Il buongiorno si vede dal cappuccino

Vi è mai capitato di iniziare la giornata con il “piede sbagliato”?

Il traffico vi ha snervati, avete trascorso una nottata insonne o semplicemente piove… Sosta al bar per una colazione frettolosa, ordinate distrattamente un cappuccino e… il barista ne fa una decorazione sotto il vostro naso.

Sfido chiunque a non lasciarsi sfuggire un sorriso.

Il cappuccino decorato, non è certo una novità, ma la maestria nel decorare la schiuma di latte non si ferma certo a uno “smile” o un “cuoricino” disegnato.

Esistono baristi in grado di dipingere sulla schiuma di caffè e cappuccini decorazioni straordinarie, veri e propri ritratti.

Nasce così la Latte Art : l’insieme di delicatissime tecniche che sfruttando il contrasto tra il colore del latte e quello del caffè, permette di ottenere dei piccoli capolavori.

E non finisce qui…

C’è chi è riuscito con le proprie creazioni ad oltrepassare in confini della tazzina, con sorprendenti sculture 3D.

Kazuki Yamamoto, giovane barista di Osaka, è un vero “artista”  della prima colazione: delizia i suoi clienti con autentici capolavori di schiuma che è quasi un peccato smontare con il cucchiaino.

 

 

Una colazione del genere oltre a ridonare il buonumore, risulta anche più buona.

E se fosse al gusto di zenzero o nocciola…?