La rapa fa buon sangue

Quante volte di fronte ad un’impresa impossibile ci siamo sentiti dire “E’ come cavare sangue da una rapa!”
Ebbene il vecchio adagio potrebbe essere presto smentito.

Il sangue è un bene prezioso e non sempre le donazioni riescono a sopperire alle reali necessità che si hanno di questo tessuto.

Da decenni studiosi di tutto il mondo si  adoperano al fine di riuscire a sintetizzare sangue in laboratorio, con risultati non proprio soddisfacenti.

Tutto potrebbe cambiare grazie alla rapa!

Un gruppo di ricercatori svedesi dell’Università di Lund  ritiene sia possibile creare un sangue artificiale, grazie ad una sostanza presente nella barbabietola da zucchero.

Si tratterebbe in pratica della versione “vegetale” della nostra emoglobina, la proteina che permette di trasportare l’ossigeno nel sangue.

L’emoglobina “dolce” ha il 50-60% di somiglianza con quella umana.

L’ostacolo più grande è quello di sviluppare un modo per trasformarla in una forma compatibile con il sangue umano evitando effetti collaterali e/o fenomeni di rigetto.

Se tale ricerca dovesse dare i risultati sperati, rivoluzionerebbe la storia della medicina con benefici incalcolabili per la salute umana.

Lo studio procede ormai da alcuni anni e a  breve si attendono i primi risultati.

Noi incrociamo le dita!

Comunque vada questo studio ci regala un’importante spunto di riflessione: non esistono cose impossibili, solo cose che non sappiamo fare.

Ancora.

Proprio come cavare il sangue da una rapa!!!