Rimuovere le macchie con dolcezza

Per eliminare le macchie di unto, possiamo adoperare svariati prodotti o effettuare lavaggi a secco. Spesso però si può ricorrere ad un sistema ancora più semplice, naturale e soprattutto ecologico: lo zucchero.

Durante i pasti capita spesso di sporcarsi i vestiti, soprattutto con salse e condimenti che generano macchie davvero ostili per qualunque tipo di detersivo.

Tra le macchie più ostinate e difficili da rimuovere figura quella causata dall’olio.

Purtroppo, quando finisce sul nostro capo di abbigliamento preferito, questo straordinario condimento è in grado di mettere in crisi anche una brava massaia.

Le macchie di unto vanno trattate con una particolare attenzione, altrimenti lasciano l’alone e non spariscono del tutto.

Ma niente paura, esistono metodi efficaci per cancellarle completamente da ogni tessuto!

Certo in commercio, troviamo una vasta gamma di smacchiatori chimici e detersivi…, ma perché non provare ad essere “green” anche in lavanderia?

Il vostro vestito preferito si è macchiato? Prima di usare sostanze chimiche aggressive che potrebbero danneggiarne il tessuto e di sicuro l’ambiente, potremmo provare a pretrattare la macchia con prodotti naturali, come lo zucchero.

Proprio così! Lo zucchero è una valida alternativa a tanti smacchiatori di sintesi, nonché alla “classica” polvere di talco ed è di immediata reperibilità.

Proviamo a creare un impasto, mescolando acqua e zucchero. Applichiamo il composto sulla macchia e andiamo a strofinare delicatamente. Lasciamo asciugare e controlliamo se la macchia ha abbandonato definitivamente il tessuto.

In alternativa è possibile sciogliere 4 cucchiai di zucchero in una tazza di acqua calda (250 ml): una volta che lo zucchero si è dissolto, basterà lasciare in ammollo il nostro capo per almeno un’ora. Poi, risciacquare normalmente.

Naturalmente per avere dei buoni risultati, è necessario intervenire con tempestività sulla macchia e ricordarsi di non strofinare con eccessiva forza, per evitare che le sue fibre si rovinino.

Piaciuto questo “trucchetto” dello zucchero?

La prossima volta che vi capiterà una bella “patacca” sulla vostra camicia preferita, non arrabbiatevi… Basta trattarla con dolcezza!